Sul numero di Wired di dicembre ho letto una cosa sconvolgente.
C’è un articolo di Rifkin, connesso al suo libro “la Terza rivoluzione industriale” che riporta questo dato:
“Tre delle quattro compagnie attualmente più grandi del mondo sono petrolifere – Royal Dutch Shell, Exxon Mobil e BP.

Sotto questi tre giganti ci sono cinquecento compagnie globali che rappresentano tutti i settori e tutte le industrie – con un reddito complessivo di 22,5 triliardi di dollari, il che equivale a un terzo del Pil mondiale (62 triliardi di dollari) – e che sono inseparabilmente legate ai combustibili fossili, e ne sono dipendenti, per la loro stessa sopravvivenza.”

L’analisi di Rifkin è che tutto questo cambierà perché sempre più le persone si slegheranno da questo sistema basato sugli idrocarburi, che sta divenendo insostenibile.

“Centinaia di milioni di persone si produrranno in casa, in ufficio e nelle fabbriche la loro energia verde e la condivideranno online.”

Io credo fermamente in questa visione.
Al variare della proprietà dell’energia cambierà il senso di democrazia e consapevolezza.
Dalla metafora di un pianeta di bambini attaccati a un seno a far la loro poppata, ci saranno donne e uomini in grado di provvedere a sé e di creare reti coimpoteranti di mutuo beneficio e scambio.

Questo è il modo in cui il mondo cambierà.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=xRODHthtS3U[/youtube]

 

3 responses


Do you want to comment?

Comments RSS and TrackBack Identifier URI ?


no jovanotti noooo.

cmq ho visto la prima pubblicità di auto elettrica alla tv, renault, e questo significa che ci siamo.
significa che è veramente la soglia del mutamento.
se siamo arrivati alla pubblicità vuol dire che le cose sono mooooolto più avanti di quanto credessimo.

poi io sono abbonata a terra nuova e ti consiglio di leggere il numero di gennaio a tal proposito che quando mi è arrivato e ho visto la copertina ho sorriso.

01/10/2012 15:26

Se non sbaglio è abbonata mia mamma a Terra Nuova.
Vedrò se ce l’ha.

Ah, ora mi ricordo chi ce l’ha con jovanotti!!!
Non ne comprendo il perché, visti i suoi ultimi due album meravigliosi e il suo tour memorabile!

01/10/2012 15:33

Comment now!